poesia per un amico morto : “Caro amico mio ho paura” di 4tu

Questa poesia recitata la dedico a un mio carissimo amico che ormai da molti anni non è più con me e più passa il tempo più ne sento la mancanza.Penso sia una cosa che non passerà mai…

“Caro amico mio ho paura” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
https://youtu.be/lTePpabCwQk

Testo : “Caro amico mio..vorrei che tu scendessi un attimo per vedere il mondo adesso….ma già lo sai com’è diventato vero?…ci osservi anzi mi osservi da un bel po’ di tempo ormai..purtroppo….lo so, lo sento e mi vergogno di pensare quello che penso….perchè se ho permesso alla paura di invidiarti perché te ne sei andato prima del tempo vuol dire che ho perso….perchè se spero in una botta di fortuna al posto di dire io lotto vuol dire che ho perso…perché se mi sveglio la mattina e non vorrei essere mai nato vuol dire che ho perso…..perchè se vedo il buio quando c’è il sole lì in alto vuol dire che ho perso…perchè se la vita mi ha messo in un angolo e da quell’angolo non voglio più uscire vuol dire che ho perso…perché se accetto e non contesto le mie paure vuol dire che ho perso….perchè se lotto solo contro me stesso vuol dire che ho perso…perchè se ripenso solo al passato vuol dire che ho perso…perché se non riesco più a promettermi nulla vuol dire che ho perso..perchè se al posto di fare qualcosa mi limito a dire che non ce la faccio più…..ho perso…Ho passato anni a fare surf sui miei stati d’animo …anni a cadere e ributtarmi su quell’onda gigante e paurosa che è la mia testa che tutto travolge….e dopo cosa resta?pezzi sempre più piccoli di vita che a fatica cerco di ricomporre…….ma ogni volta mancano dei pezzi….Mi dai una mano a cercarli per l’ennesima volta?….e mi dispiace se ogni volta sono io a chiederti qualcosa e non riesco a darti l’unica cosa che vorresti in cambio da me..ossia la mia felicità….dicono che lei sia in un attimo perfetto……cerchiamolo assieme ti prego….”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

poesia recitate : “5 anni di noi” di 4tu

Dedico questa poesia alla mia ragazza…oggi facciamo 5 anni di vita assieme!!
la più bella poesia d’amore da dedicare alla propria ragazza.

Una poesia parlata che dedico a tutti gli innamorati.

“5 anni di noi” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671

Testo : “Stamattina mi sono svegliato con una canzone in testa….che rumore fa la felicità..?..te la ricordi?…
Sapessi quante volte me lo sono chiesto e quante risposte mi sono dato…risposte che cambiavano di volta in volta…di giorno in giorno….di tramonto in tramonto……per capire che alla fine ogni momento ha un suo suono e una sua felicità che a volte fa un gran casino altre è talmente silenziosa che possiamo sentirla solo noi ma non per questo vale di meno..anzi…sono gli attimi silenziosi che restano in eterno…
Comunque oggi sai che rumore fa la felicità?…il rumore di un gimme five!!il rumore delle nostre due mani che si danno il 5!!..già…..5 anni di vita assieme…oggi!!!…5 anni di promesse mantenute e sono tante…..di promesse aperte e sono tantissime….di promesse ancora da fare e sono talmente tante queste che le prossime vite assieme faranno fatica a contenerle…..5 anni di traguardi con lo sguardo sempre un po’ più in alto..perchè di scendere mica abbiamo voglia e di guardare giù nemmeno….…di storie da raccontare a volte buffe a volte serie…come la vita giustamente pretende , di bivi, di nomignoli nuovi, di giochi nuovi…di collezioni di riti scaramantici (e alcuni diciamo non sono serviti a niente eh!!!)..5 anni in cui ci siamo reinventati senza l’obbligo di farlo…senza chiedercelo….semplicemente perché ci andava di farlo…
5 anni in cui, e questa è la cosa di cui vado più fiero, ogni discussione non ha mai superato le 24 ore…..5 anni di noi insomma….5 anni non perfetti!perchè la perfezione spesso e volentieri è ritoccata e noi siamo veri e autentici nei nostri pregi e difetti e le copertine le lasciamo agli altri….
5 anni in cui ogni giorno è una sfida e ogni notte assieme è il premio più bello..
Auguri amore mio…”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“é normale?” di 4tu (poesia contro la violenza sulle donne)

Il 25 novembre 2020 è giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Io per l’occasione vi lascio questa mia poesia recitata.
Non serve che vi dica se mi conoscete che sono anni che durante tutto l’anno che lancio messaggi per sensibilizzare le persone su questo tema sempre attuale purtroppo.
“E’ normale?” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671
Testo . “E in quest’anno che di normale non ha niente voglio per l’ennesima volta denunciare una cosa che normale non lo è mai stata…….già ditemi se è normale che un uomo picchi una donna per gelosia, per possessione, per far vedere che è lui che comanda, perché semplicemente è un perfetto idiota, perché si crede imbattibile, invincibile , perché pensa che la sua fidanzata, sua moglie o semplicemente una sua amica sia una cosa di sua proprietà…..è normale?
Ditemi..è normale che una donna subisca queste situazioni per paura?…perchè non si sente tutelata?..perchè pensa che tanto non cambierà mai nulla?…perchè ormai è abituata….perchè pensa che funzioni così…..perchè pensa che a suo modo lui l’ami..
È normale?…
E ogni anno aumentano le manifestazioni, le iniziative, gli slogan, le belle parole, i colori da usare, le panchine da coloare….e ogni anno aumentano i casi di violenza domestica e non…
È normale?…….
Prima di rispondere guardiamoci attorno…guardiamo cosa siamo diventati, facciamoci un bel esame di coscienza e dopo rispondiamo sinceramente alla domanda..
È normale?…Il virus prima o poi lo sconfiggeremo.. arriverà un vaccino e saremo tutti più o meno contenti…ma per la cattiveria non esiste vaccino o rimedio che tenga…
Ricordatevolo quando vi leverete il segnetto rosso dal viso….”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Poesia recitate : “Lì dove” di 4tu

la più bella poesia d’amore da dedicare alla propria ragazza.Una poesia parlata che dedico a tutti gli innamorati.

“Lì dove” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671

Testo : “Li dove incominciano i sogni che non svaniscono la mattina……..
Lì dove l’aria è più leggera e aspetto che tu chiuda gli occhi per risentirti vicina..
Lì dove arrivano tutti gli sguardi della gente…..e li fermo tutti, tranne il tuo.
Li dove arrivano tutti i pensieri della gente…..ma alla luna porgo solo i tuoi…
Lì dove vedo tutto più chiaro ,dove volano gli angeli, dove nuotano i miei ricordi…
Lì dove ci siamo trovati la prima volta….alla ricerca del vento migliore….
lì dove la vita è come un fuoco di un camino…che lento si spegne..aspettando il nuovo giorno…
Lì dove ho promesso di amarti e di proteggerti…
Da lì dove ti osservo…e mentre alzi gli occhi al cielo, ti mando un po’ di vento, per farti compagnia…
Lì dove mi trovi, se hai bisogno, se vuoi solamente parlare…
Lì dove tramuto i tuoi respiri in musica…
Lì dove mi siedo, per guardarti anche solo dormire…
Lì dove ti porto ogni notte, per farti vedere cosa si vede…
lì dove si aspetta l’attimo….
lì dove le piume sfiorano le stelle…
lì dove c’è silenzio…..
Lì dove mi troverai, ogni volta vorrai…
Da lì dove vi guardo..piccoli piccoli piccoli persi nella vostra vita……nelle vostre domande…nei vostri notti insonni….
lì dove tutto tace,perchè non occorre parlare…..
-Lì dove suono….la notte sarà il mio vestito, il vento la mia voce, immensi punti il mio pubblico, il tuo respiro la mia canzone….
Lì dove non importa se mi pensi ora…esisti e questo illumina il cielo…
Lì dove non si dorme, dove tutto è permesso, anche amarti sotto la luna..
– Lì dove c’è confusione tra realtà e fantasia, lì dove la c’è una lucida follia…
Lì dove siamo sempre in bilico, ma non cadremo mai….
Lì dove ho costruito il mio mondo….
lì dove ti nascondi….
-Ovunque sarai..io sarò sempre un passo avanti…”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Buon ferragosto 2020 : “Ricordi di ferragosto” di 4tu

Sarà un ferragosto 2020 strano quindi ci tocca aggrapparci ai ricordi…quelli belli di un tempo! Buon ferragosto di ricordi a tutti voi!”Ricordi di ferragosto”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…


su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671 di 4tu© (Fortunato Cacco) cd : 4tu – i monologhiTesto :”E dei falò sulla spiaggia ne vogliamo parlare?Di quel cuore che batteva a ritmo delle canzoni che era impossibile non conoscere fatte con melodie semplici , tre accordi e parole che dentro a un ritornello spiegavano la tua vita..La notte di ferragosto….dove tutto era possibile…..anche fermare la vita per po’…almeno fino all’arrivo dell’alba che veniva a riprendersela….lasciandoci mezzi baci, mezze promesse, mezzi amori, mezze delusioni e le nostre impronte sulla sabbia che lentamente il mare si sarebbe portato via….in attesa di altre…….Quella notte la preparavo nella mia testa per mesi e mesi….mi facevo film mentali che erano opere d’arte…diciamo che ero protagonista e regista di un film che strizzava l’occhio ai vari sapore di sale, jerry calà con la differenza che ci aggiungevo scene degne di rocco siffredi..quando ancora rocco siffredi non c’era….e chiaramente restava il tutto sempre e solo nei miei sogni… Ma era questo il bello..immaginare ….E forse è questo che ci manca adesso l’immaginazione….il non sapere come andrà a finire….cosa ci sarà dopo, quando dopo i saluti era tutto un azzardo, un chissà…un ci vediamo l’anno prossimo………….una volta, come diceva la bellissima virna ci batteva il cuore con frenesia..Adesso battiamo le dita sui telefonini……Fidatevi…non sono gli altri che ci stanno levando la magia di certi momenti..Siamo noi..Buon ferragosto di ricordi a chi ancora sente battere il cuore..”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento