poesia per un amico morto : “Caro amico mio ho paura” di 4tu

Questa poesia recitata la dedico a un mio carissimo amico che ormai da molti anni non è più con me e più passa il tempo più ne sento la mancanza.Penso sia una cosa che non passerà mai…

“Caro amico mio ho paura” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
https://youtu.be/lTePpabCwQk

Testo : “Caro amico mio..vorrei che tu scendessi un attimo per vedere il mondo adesso….ma già lo sai com’è diventato vero?…ci osservi anzi mi osservi da un bel po’ di tempo ormai..purtroppo….lo so, lo sento e mi vergogno di pensare quello che penso….perchè se ho permesso alla paura di invidiarti perché te ne sei andato prima del tempo vuol dire che ho perso….perchè se spero in una botta di fortuna al posto di dire io lotto vuol dire che ho perso…perché se mi sveglio la mattina e non vorrei essere mai nato vuol dire che ho perso…..perchè se vedo il buio quando c’è il sole lì in alto vuol dire che ho perso…perchè se la vita mi ha messo in un angolo e da quell’angolo non voglio più uscire vuol dire che ho perso…perché se accetto e non contesto le mie paure vuol dire che ho perso….perchè se lotto solo contro me stesso vuol dire che ho perso…perchè se ripenso solo al passato vuol dire che ho perso…perché se non riesco più a promettermi nulla vuol dire che ho perso..perchè se al posto di fare qualcosa mi limito a dire che non ce la faccio più…..ho perso…Ho passato anni a fare surf sui miei stati d’animo …anni a cadere e ributtarmi su quell’onda gigante e paurosa che è la mia testa che tutto travolge….e dopo cosa resta?pezzi sempre più piccoli di vita che a fatica cerco di ricomporre…….ma ogni volta mancano dei pezzi….Mi dai una mano a cercarli per l’ennesima volta?….e mi dispiace se ogni volta sono io a chiederti qualcosa e non riesco a darti l’unica cosa che vorresti in cambio da me..ossia la mia felicità….dicono che lei sia in un attimo perfetto……cerchiamolo assieme ti prego….”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

poesia recitate : “5 anni di noi” di 4tu

Dedico questa poesia alla mia ragazza…oggi facciamo 5 anni di vita assieme!!
la più bella poesia d’amore da dedicare alla propria ragazza.

Una poesia parlata che dedico a tutti gli innamorati.

“5 anni di noi” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671

Testo : “Stamattina mi sono svegliato con una canzone in testa….che rumore fa la felicità..?..te la ricordi?…
Sapessi quante volte me lo sono chiesto e quante risposte mi sono dato…risposte che cambiavano di volta in volta…di giorno in giorno….di tramonto in tramonto……per capire che alla fine ogni momento ha un suo suono e una sua felicità che a volte fa un gran casino altre è talmente silenziosa che possiamo sentirla solo noi ma non per questo vale di meno..anzi…sono gli attimi silenziosi che restano in eterno…
Comunque oggi sai che rumore fa la felicità?…il rumore di un gimme five!!il rumore delle nostre due mani che si danno il 5!!..già…..5 anni di vita assieme…oggi!!!…5 anni di promesse mantenute e sono tante…..di promesse aperte e sono tantissime….di promesse ancora da fare e sono talmente tante queste che le prossime vite assieme faranno fatica a contenerle…..5 anni di traguardi con lo sguardo sempre un po’ più in alto..perchè di scendere mica abbiamo voglia e di guardare giù nemmeno….…di storie da raccontare a volte buffe a volte serie…come la vita giustamente pretende , di bivi, di nomignoli nuovi, di giochi nuovi…di collezioni di riti scaramantici (e alcuni diciamo non sono serviti a niente eh!!!)..5 anni in cui ci siamo reinventati senza l’obbligo di farlo…senza chiedercelo….semplicemente perché ci andava di farlo…
5 anni in cui, e questa è la cosa di cui vado più fiero, ogni discussione non ha mai superato le 24 ore…..5 anni di noi insomma….5 anni non perfetti!perchè la perfezione spesso e volentieri è ritoccata e noi siamo veri e autentici nei nostri pregi e difetti e le copertine le lasciamo agli altri….
5 anni in cui ogni giorno è una sfida e ogni notte assieme è il premio più bello..
Auguri amore mio…”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Buon 2021 : “Che grande anno di m….” di 4tu

buon 2021 : un monologo/canzone/poesia di natale 2020 in cui vi spiegocon poche parole ques’ultimo anno!una canzone di natale 2020 diversa dal solito! degli auguri divertenti e sinceri e onesti!
e come ogni anno…ringrazio Fabio Poli per l’amichevole partecipazione alla classica canzone di natale!

“Che grande anno di m….” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – cercasi 2021”

https://youtu.be/mxlSEDso-io

Testo : “Già…che gran anno di modi diversi di osservare la vita..da una finestra, da un balcone, dallo schermo di un computer, dai profili facebook delle altre persone…e se sono senza mascherina…giù una valanga di parole!..se sono uscite per farsi un giro…parole!!!se restano sempre a casa…parole!!!se hanno un’idea….parole!!se non ne hanno una parole!!!
Che gran anno di modestissime persone……tutti sono tutto!!tutti con una soluzione o nel migliore dei casi tutti bravi a dirci cosa non dobbiamo fare…
Che gran anno di memorabili commenti!!….certi esilaranti…certi preoccupanti.. certi esorbitanti….certi intransigenti ma per la maggior parte dei casi assolutamente INUTILI!!!
Che gran anno di mitici personaggi…..sono spuntati come funghetti allucinogeni.. hanno invaso le tv, le bacheche e purtroppo le teste di moltissime persone……fanno folclore così dicono….a me fanno schifo e dite che ve l’ho detto io…
Che gran anno di monumentali puttanate…veniva detta una cosa per poi essere smentita il giorno dopo…e ancora nessuno sa niente ma continuano lo stesso a parlare!!
Che gran anno di melodiche canzoni….tutte cantate dai famosi balconi che sono stati usati più negli ultimi mesi che in una vita intera…e tutte con all’interno la frase “andrà tutto bene”…pure quella mia ce l’aveva eh……insultatemi pure, me lo merito…
Che gran anno di meravigliose serie tv…catastrofiche!!!quando smettevo di stare sul balcone per guardare la gente che non passava accendevo la tv ed trovavo sempre qualche puntata di una serie tv in cui si parlava di virus…..rilassante eh!!!
Che gran anno ragazzi….di m proprio!!!!!”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“Tanti auguri a me” di 4tu© (canzoni rock per buon compleanno italiane)

Auguri di buon natale 2020 e buon 2021 diversi dal solito.
Questa non è la classica canzone di natale 2020, per un anno ho deciso di pensare a me!…è stato un anno difficile senza ombra di dubbio in cui non mi sono fatto mancare niente, neanche il covid!..quindi…questa “tanti auguri a me” per questo natale, per il 2021 me la merito proprio!!e la dedico anche a tutte quelle persone che cercano un po’ di tranquillità!
“Tanti auguri a me” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – tanti auguri a te (secondo me)”

https://youtu.be/jRSLxqlWUHU
Testo . “Mamma mamma mia come corre veloce il tempo
Sembra ieri che giocavo a piedi nudi su quel prato
Con il fiato sempre corto perché correvo contro tutto
Pieno di sogni e di chissà tutto cielo e libertà
io..mille voli tutti colorati io mille sogni in alto tra le stelle
È solo un numeretto un po’ di vita in più sarò sempre lo stesso con un sogno per cappello sarò sempre lo stesso di certo.
Io ti auguro storie da raccontare e mille e più finali da colorare e che tu abbia sempre una partenza pronta e una destinazione sempre aperta
Ti auguro tasche piene di ricordi sguardi tramonti attimi e sogni e stupore e meraviglia in ogni tuo giorno portami con te in ogni passo
È tua la vita la è tua te l’han donata come una poesia e cerca solo di farci belle rime cerca il sole in ogni dove..”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

buon 2021 : “quello che ho imparato quest’anno ” di 4tu

Una nuova canzone di natale 2020 diversa dal solito, un modo nuovo per farvi gli auguri di buon 2021.Un monologo recitato a tratti divertente, a tratti serio per dirvi cosa ho imparato durante questo strano e purtroppo sconvolgente anno. buon ascolto.
“Quello che ho imparato quest’anno” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – cercasi 2021”

https://youtu.be/lfe2BYZTvkk
Testo : “Allora…ho imparato che gli oroscopi non servono a niente…andatevi a rileggere le previsioni per il 2020 per capire….ma nonostante questo scommettiamo che lo stesso continueremo a leggere i vari paolo fox di turno anche in futuro?
Ho imparato che non diventi un dottore solo perché leggi qualche dottore che scrive su internet soprattutto perché magari neanche loro sono dottori!..ma nonostante questo continueremo a condividere cazzate sulle nostre bacheche e a indignarci…
Ho imparato che il cugino di mio cugino di un lontano cugino..si quello che fa cose , vede cose e capisce cose…si lui..beh non esiste!..eppure continueremo a tirarlo in ballo sempre…
Ho imparato che quello che abbiamo sempre visto nei film catastrofici con tanti effetti speciali a volte…succede!!!…ma continueremo ad illuderci che è stato un caso isolato….Ho imparato che mettere su un balcone un cartellone non fa di noi una nazione unita se poi su quel balcone restiamo per spiare e lamentarci degli altri…ma continueremo anzi continueranno dalla tv a dirci che “l’italia è un paese che nel momento del bisogno si unisce!”…..e a dircelo è chi litiga ogni secondo.
Ho imparato che non devo vergognarmi ad avere paura…si può dire..ho paura….dovrebbe diventare figo dire ho paura!!!…perché non siamo tutti super eroi…..anzi..i super eroi non esistono!!!esistono persone normali costrette a fare gli straordinari e a loro va tutta la mia stima!…!!eppure…continueremo a rendercene conto solo quando abbiamo bisogno…
Ho imparato che non so cosa succederà domani e non lo sapete neanche voi anche se pensate di essere esperti….quindi invece di lamentarvi…vivete!!!!
Viviamo!! Questo mi auguro per il prossimo anno…”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

“é normale?” di 4tu (poesia contro la violenza sulle donne)

Il 25 novembre 2020 è giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Io per l’occasione vi lascio questa mia poesia recitata.
Non serve che vi dica se mi conoscete che sono anni che durante tutto l’anno che lancio messaggi per sensibilizzare le persone su questo tema sempre attuale purtroppo.
“E’ normale?” “parole & musica Fortunato Cacco dal cd “4tu – i monologhi vol 31”
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33…
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id…
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG…
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671
Testo . “E in quest’anno che di normale non ha niente voglio per l’ennesima volta denunciare una cosa che normale non lo è mai stata…….già ditemi se è normale che un uomo picchi una donna per gelosia, per possessione, per far vedere che è lui che comanda, perché semplicemente è un perfetto idiota, perché si crede imbattibile, invincibile , perché pensa che la sua fidanzata, sua moglie o semplicemente una sua amica sia una cosa di sua proprietà…..è normale?
Ditemi..è normale che una donna subisca queste situazioni per paura?…perchè non si sente tutelata?..perchè pensa che tanto non cambierà mai nulla?…perchè ormai è abituata….perchè pensa che funzioni così…..perchè pensa che a suo modo lui l’ami..
È normale?…
E ogni anno aumentano le manifestazioni, le iniziative, gli slogan, le belle parole, i colori da usare, le panchine da coloare….e ogni anno aumentano i casi di violenza domestica e non…
È normale?…….
Prima di rispondere guardiamoci attorno…guardiamo cosa siamo diventati, facciamoci un bel esame di coscienza e dopo rispondiamo sinceramente alla domanda..
È normale?…Il virus prima o poi lo sconfiggeremo.. arriverà un vaccino e saremo tutti più o meno contenti…ma per la cattiveria non esiste vaccino o rimedio che tenga…
Ricordatevolo quando vi leverete il segnetto rosso dal viso….”

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento