Amatrice 24/08/2016 : “E adesso che si fa?”

Parole di 4tu© (Fortunato Cacco)”Quando finiranno i post su facebook,i retweet, l’indignazione sempre puntuale e ben vestita quando c’è da sfilare, , la commozione vera e quella a uso telecamera, i funerali con prime file riservate,le bufale che corrono ogni volta più veloci della verità e si contendono la vittoria con le promesse , gli appelli, le donazioni e i selfie dei donatori, i titoloni,i politici che (stra)parlano, le spiegazioni sul perchè, sul dove, sul quando, sul come..e le lacrime non saranno più un mare e diventeranno silenziose perchè il mondo sarà impegnato in altri dolori….quando passerà la moda di questo terremoto e i giornali parleranno d’altro….cosa succederà?…un monsignore ha chiesto a Dio…e adesso che si fa….io invece che sono molto più terreno lo chiedo all’Italia…e adesso che si fa?”

2016-08-28 14.44.06

amatrice disegno terremoto 24/08/2016

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...