“Gloria e Marco” ( i sogni non dovrebbero interrompersi mai…) di 4tu©

Quello che faccio da anni è raccontare storie d’amore …amore per se stessi (che spesso manca..) amore per il dolore (troppo…) amore per la vita ..amore per un’altra persona.
La storia di Gloria e Marco, i due ragazzi morti nell’incendio aalla Grenfell tower di Londra è una grandissima storia d’amore..Amore per la propria famiglia, amore per la vita..amore per i propri sogni che magari ti portano all’estero pur di realizzarli..
E’ una storia che resterà per sempre anche quando i titoli dei giornali svaniranno e se ne parlerà sempre meno….
Ecco perchè a modo mio ho voluto raccontarla..
Dedicata ai due ragazzi e allore loro famiglie. Fortunato Cacco

“Gloria e Marco” ( i sogni non dovrebbero interrompersi mai…) di 4tu©

parole e musica : 4tu© (Fortunato Cacco)


“M’immagino la vostra vita…quanto vi siete sentiti fieri per un traguardo ottenuto..la laurea…e quanto avete reso orgogliosi i vostri genitori che vi hanno supportato durante tutti i vostri studi…mi immagino la classica domanda ..”E adesso che facciamo?”…il sentirsi spaesati quando si arriva a una meta e si aprono più strade…il guardarsi attorno un po’ impauriti ma subito rimboccarsi le maniche per cominciare a scrivere un nuovo futuro…e vestiti di un pizzico di amarezza perché qui da noi magari non valorizziamo mai troppo il duro lavoro , un po’ di follia ma soprattutto una dose esagerata di entusiasmo eccovi a londra…con un lavoro ..e mi immagino la vostra soddisfazione nell’aver realizzato qualcosa di vostro e solo vostro…perché molti dicono, molti parlano, molti si incazzano,molti sbraitano, molti esigono, molti promettono ma sono pochi quelli che dopo in silenzio fanno….pochi quelli che hanno le palle e ci provano a cambiare davvero e non ad aspettare che succeda…
E vi immagino a guardare il panorama dalla finestra del vostro appartamento..fieri di quello che avete realizzato..
Quello che non riesco a immaginarmi è tutto quello che è successo quella notte…..all’improvviso rendersi conto che qualcosa non va….le prime telefonate ai genitori cercando di rassicurarli…la paura che cresce…….i minuti passano senza risposte… il poter solo aspettare …ma alla fine resta tutto uguale…sentirsi soli dentro alla proprie paure…e lentamente rendersi conto che non c’è via di fuga…non c’è via di scampo…provarci e sperarci fino alla fine ma sapere di dovere morire e alla fine queste parole dette da gloria alla madre : “Mi dispiace tanto, non potrò più riabbracciarvi. Avevo tutta la vita davanti, non è giusto, non voglio morire. Io volevo aiutarvi, vi ringrazio per tutto quello che avete fatto per me”
Ecco, questo non riuscirò mai ad immaginarmelo..
A gloria e a Marco…i sogni cercati, sudati e realizzati non dovrebbero interrompersi mai…”

gloria e marco

Incendio

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...