Monologo : “Mille piccoli passi” di 4tu© (italian poetry reading 2018)

Un monologo sull’immigrazione vista con gli occhi di un bambino…

Forse uno dei video più “forti” e “vivi” che ho fatto…per ricordare a tutti che i bambini non hanno NESSUNA COLPA….siamo noi adulti che ci dimentichiamo di essere “umani”…
Testo e Musica : 4tu© (Fortunato Cacco) “4tu – i monologhi vol 19”

Testo : “Con i miei piccoli piedi sono fuggito…scappando ho percorso mille piccoli passi sulla sabbia bollente e poi in balia di mille onde ho attraversato il mare….e lì ben più di mille sono stati i pensieri… ho perso il conto di tutti quegli occhi silenziosi che hanno perso la loro età e i loro tramonti delle paure tenute nascoste dentro a domande che non sapevano dove andare, dei maltrattamenti rumorosi, delle risposte che nessuno dava, degli attimi che restavano immobili mentre tutto attorno tremava e ballava… tremava e ballava….tremava e ballava..e io per asciugare le lacrime alle speranze assecondavo quel movimento ripensando a quando mia madre mi cullava…e lento ho cominciato a tremare e ballare..tremare e ballare..tremare e ballare…..finchè ho chiuso gli occhi e mi sono trovato in un luogo senza tempi o spazi…senza patrie e muri…senza re e leggi…
All’orecchio un sussurro di vento mi ha detto di chiamarsi AMORE…
E ha cominciato a farmi ballare…ballare…ballare….”

mille piccoli passi

monologo sull’immigrazione

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...